El Rubio Loco

Ho visto El Rubio Loco la prima volta ad un concerto al " Gaudi" di Celle.
Mi colpì la sua energia, la padronanza della lingua spagnola ed il suo modo di parlare sulla salsa, così fedele alla tradizione ritmica Latina.
In altre occasioni ho avuto modo di parlargli e di scambiare con lui opinioni e punti di vista; merita il successo, perchè oltre ad essere un vulcanico professionista che si esibisce sempre con una grande generosità, è persona umana, simpatica e divertente, molto lontana dallo stereotipo del divo .......

         


Manifestazione "Luci Sui Forti"

"Luci sui forti", la manifestazione che ogni estate propone spettacoli di danza,  cultura e teatro nello splendido scenario di Forte Sperone, ci ha ospitato per ben due volte. La isla Latina ha realizzato tre coreografie:
"Salsa Buena - da Cuba a Puertorico" (misto di Son, guaguanco, rumba africana e rueda)
"A pedir su mano" - Merengue
"Homenaje a Juan Luis Guerra" - Bachata
ricevendo il premio "Una luce sui forti" per le coreografie.

     















 




L'incontro con Zarrillo

Capodanno 2004 - La Isla Latina ha partecipato alla Crociera di Capodanno organizzata dalla Grimaldi, occupandosi del settore animazione e spettacolo. Ospite d'onore a bordo Michele Zarrillo, che ci ha deliziato con una carrellata delle sue canzoni più belle e ci ha regalato momenti indimenticabili.




Giovani salseri

NataleIdea 2005 - Esibizione del gruppo "Giovani Salseri" della Isla Latina che hanno presentato il pezzo "Salsa Rica", già applauditissimo nella serata del 20 Dicembre al Dixieland Cafè, con le coreografie di Paola Marazzi.
 



























Isola di Brac

L'immagine non appartiene alla categoria esibizioni o stages.
E' stata scattata durante un falò notturno all'isola di Brac, la notte di ferragosto del 2005, in un atmosfera magica e surreale....
Attorno al fuoco abbiamo celebrato lo stare insieme, la semplicità del rumore del mare e le stelle sopra di noi.
Ho cominciato a ballare per festeggiare a modo mio quel momento, senza rendermi conto che mano a mano arrivava gente, e poi altra ancora.
Italiani, spagnoli, tedeschi e francesi.... tutti si sono uniti a me, senza paure e senza bisogno di parlare, uniti solo dal linguaggio universale della danza.




Pedro Gomez - Festival mondiale della salsa di Zurigo

Immaginate un cubano che balla salsa portoricana, una miscela di sabor de Cuba unita alla più fine eleganza di movimento, ed otterRete Pedro Gomez.
Questo splendido maestro è nato a Cuba, ma è vissuto a Portorico dall'età di sei anni. Su di lui si potrebbero raccontare milioni di cose, ma voglio segnalarvi solo che dal 1985 insegna in tutta Europa, Canada e Africa, nonché a Congressi mondiali della Salsa di Portorico, Canada, Olanda, Germania, Svizzera, ecc.
Inoltre è stato premiato come "Best International Ambasador Of Salsa".
Ho seguito con lui diversi stage, lezioni e congressi, e ho avuto il piacere di passare un po' di tempo con lui durante il Congresso Mondiale della Salsa di Zurigo. Sono rimasta totalmente affascinata dal suo carisma, dalla sua esperienza, verve e fascino. Le sue figure sono sempre un abile miscela di armonia tra portoricana e new york style.




Genovese

"Asi se goza" è stata una delle primissime coreografie realizzate con I gruppi di ballo; l'occasione importante ci ha stimolato a realizzare qualcosa di bello, che è rimasta nei nostri cuori come un'esperienza unica, di grande unione nel gruppo.
Presentatori d' eccezione, " I soggetti smarriti" .
Nella foto il goliardico volantino realizzato dagli allievi e che è stato veramente affisso a fianco dell'originale nelle bacheche del teatro genovese e del teatro cantero a Chiavari.

  




Mazda Obsession

Spettacolo di baby salsa al Mazda Palace.
Il gruppo Baby, composto da elementi dai 7 anni in su, ha presentato il balletto "DEMASIADO CORAZON", con le coreografie di Paola Marazzi, che ha ricevuto la targa di riconoscimento.

     


Seriozha

Spettacolo di salsa e bachata realizzato al Makò di C.so Italia con il ballerino Seriozha.
Seriozha, cubano DOC che riunisce in se tutta la sensualità caraibica unita alla tecnica ereditata dalle sue origine russe, è molto conosciuto dal pubblico per le sue presenze come animatore in famosi locali del ponente ligure.
A mio parere uno dei più bravi ballerini di Cubana in circolazione, amico dolcissimo e lavoratore instancabile nelle prove.

         


Teatro della Tosse

Spettacolo di salsa portoricana al Teatro della Tosse di Genova, con il maestro Sergio Astuti e gli allievi dei corsi di portoricana.
Una formazione di moltissimi elementi, con I quali abbiamo realizzato una spettacolo applauditissimo dal pubblico, e che ci ha riempito di soddisfazione

 










 




Telethon

Una delle cose più belle realizzate in questi anni è stato il nostro contributo alla manifestazione indetta da Telethon per la ricerca sulle malattie genetiche.
Il 17 Dicembre La Isla Latina si è esibita con spettacoli di salsa, latin pop ed animazione con il patrocinio della BNL, per i quali ci è stata consegnata una targa che consideriamo molto preziosa, felici che anche la danza abbia potuto aiutare in qualche modo una causa così giusta.

    


Ochoa

Tutti gli amanti della salsa e del son sanno chi è Eliades Ochoa, il mitico maestro della musica cubana che dal 1979 dirige il Quarteto Patria, vincitore di un Grammy nel 1996.
I più lo conoscono come protagonista, insieme a Compay Segundo, Omara Portuondo, Ibrahim Ferrer, Ruben Gonzales di quel magnifico capolavoro della tradizione cubana che è "BUENA VISTA SOCIAL CLUB".
Fui presentata a Eliades da un amico in occasione di un Festival Latino Americano... Un grande.
Nonostante la stanchezza per avere appena suonato, ci invitò a bere una birra e ascoltai i suoi racconti di chi c'è stato, di chi ha vissuto certi momenti che veramente hanno fatto la storia della musica cubana. Un vero privilegio poterlo ascoltare, un ricordo incancellabile.

    

    


SWINGUYS

Il 30 Giugno 2006 si è tenuto a St.Andreu- Barcelona un grande congresso Salsero che ha radunato gli amanti della salsa provenienti da tutte le parti del mondo.
Quattro giorni di stages, esibizioni e spettacoli che hanno visto la partecipazione di grandissimi nomi della salsa come Juan Matos, Nelson Flores, Manuel Mascarell ed il mitico Jhesus Aponte.
A fianco di questi strepitosi personaggi, a rappresentare l'Italia un gruppo di Milano che fonde in maniera superba salsa e swing. Il loro nome è SWINGUYS.
Il nostro chico Luca, trovandosi a Barcellona per studio ha potuto seguire il Congresso ed ha avuto la fortuna ed il piacere di conoscere questi splendidi ragazzi che , parole sue, con le loro esibizioni al congresso lo hanno reso orgoglioso di essere italiano.
Per nostra fortuna, gli SWINGUYS sono stati recentemente ospiti di una serata alla Terrazza del Verano, e il nostro Luca ha potuto riabbracciarli ed assistere nuovamente al loro spettacolo pieno di energia.
La Isla Latina tutta desidera ringraziare gli SWINGUYS per il calore dimostrato al nostro chico Luca e naturalmente ci uniamo a lui in un augurio per un futuro ricco di soddisfazioni.




    



I PIU' PICCOLI DELLA SALSA

Una delle maggiori soddisfazioni di questi ultimi anni è stato vedere come la salsa,dai suoi esordi, abbia contagiato finalmente anche i più piccini. La foto qui di seguito è stata scattata in palestra, dopo una delle innumerevoli prove per il saggio di fine anno, nel quale due coppie di miei piccolissimi allievi hanno ballato bachata e salsa sulla mia coreografia "LOLA BOGALOO".
Vederli ballare al saggio, con tutto il cuore, l'impegno e l'energia che solo i piccoli sanno mettere nelle cose, e' stata un'amozione per me e per la mia cara , insostituibile amica SONIA, che colgo l'occasione per ringraziare per la sua amicizia, supporto, complicita' ed aiuto costanti negli anni.
Un ringraziamento anche ai genitori di Laura, Martina, Jacopo e Matteo per l'incontenibile entusiasmo con il quale consentono semprte la realizzazione di coreografie per i loro bambini





IL RICORDO DI UN GRANDE DELLA SALSA : EDDIE TORRES

Nella nostra sezione ricordi non poteva mancare l'omaggio al grande Eddie Torres, di cui ho già ampiamente parlato nell'articolo a lui dedicato e pubblicato, oltre che nella nostra sezione articoli, anche sul portale ABOUT SALSA.
Non posso aggiungere più di quanto già detto in quella sede; voglio semplicemente apporre in questa bacheca anche questo magnifico ricordo, che mi ha emozionato e coinvolto in maniera inimagginabile, e che rimarrà sempre uno dei più bei momenti della mia vita salsera








JHONNY VASQUEZ, ENERGIA ALLO STATO PURO

Abbiamo avuto modo di conoscere Jhonny Vasquez ad una serata al Disco Disco di Savona
Vasquez fa parte di quella categoria di persone che dividono gli opinionisti in : "mi piace, non mi piace", in quanto il suo stile, assolitamente Los Angeles, e'complesso, sia dal punto di vista tecnico, che da quello dell'espressività.
Ero molto curiosa di conoscere Vasquez, come sempre quando ci si trova di fronte qualcuno che , in salsa, ha da dire qualcosa e devo dire che mi ha davvero piacevolmente sorpreso.
L'immagine che ci arriva di lui tramite i video degli show e delle esibizioni, è quella di un vulcano in piena eruzione, che balla uno stile difficilmente realizzabile in pista; in realtà ho potuto constatare che , show a parte, quando Vasquez balla in pista, per sè e da sè, è anche meglio. Difficile non rimanere catturati dalla grande, grandissima energia che emana dal corpo di quest'uomo, che riesce, in mezzo ad acrobazie di varia natura, a muovere il corpo come un serpente e dare l'accento giusto ad ogni nota musicale.
Insomma, per me davvero una scoperta. Simpatico, estroverso, chiacchierone e con un grande, perenne sorriso stampato sulla faccia, che conquista immediatamente senza bisogno di parole. Infatti, ha conquistato tutti, anche i più scettici. Dieci e lode.



 

SENORES Y SENORAS, MI NOMBRE ES... FERNANDO SOSA

Rocco Mariani, da sempre promoter di eventi latini di rilievo, ha recentemente invitato i Tropical Gem al Caribe di Punta Vagno.
Quella serata, da non perdere per chiunque, è stata motivo per noi della Isla di grande emozione.
Grande era l'aspettativa di assistere dal vivo ai suoi SHOW che , entrambi bellissimi, hanno stregato tutti. Nel dopo show, abbiamo scattato qualche foto con Sosa, per noi un gran bel ricordo da porre nella bacheca "ricordi". Ma ancor più bello è stato, per me , ballare con lui,onore che non ha tutti capita, così come anche i miei allievi hanno potuto danzare con le bravissime ballerine Tropical Gem.

Alla Sezione Articoli troverete il racconto dettagliato di quella memorabile serata